Trattamenti

Protesi

Protesi dentali fisse e removibili per una bocca sana e funzionale

Vuoi sostituire uno o più denti mancanti? Presso lo studio realizziamo protesi dentali fisse, mobili e semi-mobili per restituire alla tua bocca funzionalità e bellezza. Grazie a soluzioni all’avanguardia e materiali di ultima generazione sostituiamo i denti perduti con protesi dentarie durature, resistenti ed esteticamente indistinguibili dai denti naturali. Recupera appieno l’efficacia e la completezza della tua bocca per tornare a sorridere e a masticare serenamente.

Ti aspettiamo per una prima visita nel mio studio dentistico a Firenze, in viale Don Minzoni 47.

Quali sono i vantaggi di una protesi dentale?

Quando un trauma, una patologia o un’estrazione portano alla perdita di uno o più denti è naturale riscontrare alcuni disagi. Dal punto di vista estetico, il vuoto lasciato dalla mancanza dei denti si accompagna al cambiamento dei lineamenti del volto, causando un certo imbarazzo sociale. Per quanto riguarda la funzionalità della bocca, masticare diventa più difficile e talvolta anche la capacità di parlare è compromessa. Inoltre, è possibile incorrere in cefalee, dolori cervicali e altri disturbi correlati all’alterata simmetria della dentatura.

Mettendo a punto protesi dentali su misura per la tua bocca ristabiliamo l’efficienza perduta nella masticazione e nell’articolazione delle parole, restituendo completezza al tuo sorriso.

Tutti i tipi di protesi dentali: a ognuno la propria soluzione

La moderna tecnologia ci permette di mettere a disposizione dei nostri clienti diverse tipologie di protesi dentarie fisse, mobili e combinate in base alle specifiche necessità di ciascuno.

Dopo una prima visita per stabilire quale tipo di protesi sia il più efficace per il tuo caso, provvediamo a realizzarlo previa radiografia e impronta della dentatura. Il risultato sarà una protesi su misura per la tua bocca, con elementi dentali praticamente identici ai tuoi denti naturali.

Corone dentali CAD/CAM: cosa sono e quando si usano

Le corone dentali, o capsule, sono protesi per la protezione, il rafforzamento o la ricostruzione dei denti compromessi. Quando un dente è rotto o rovinato, la capsula viene incollata o cementata sulla parte residua, in modo da ottenere un rivestimento protettivo. In questo modo, sostituiamo la corona dentale originaria, ovvero la più esterna, con un beneficio sia fisico che estetico. Quando uno o più denti sono mancanti possono essere sostituiti con un ponte dentale cementato ai denti vicini. Il risultato è comunque naturale e apparentemente indistinguibile dai denti perduti.

Le corone e i ponti dentali CAD/CAM sono protesi fisse ottenute attraverso una tecnologia d’avanguardia.
Queste corone vengono usate per:

1. Otturazioni importanti

Quando un’ampia parte della corona dentale è rovinata, una semplice otturazione potrebbe non reggere durante la masticazione e il dente rischierebbe di fratturarsi. È quindi preferibile una ricostruzione per mezzo di corona.

2. Cura canalare

Dopo un trattamento endodontico, come la devitalizzazione, il dente è inevitabilmente più fragile. Inoltre, con il tempo, può subire alterazioni cromatiche. Attraverso una corona possiamo proteggere l’elemento dentale naturale e rinforzarne la struttura per evitare future rotture.

3. Eccessiva usura dei denti

Se soffri di bruxismo, nel lungo periodo le tue corone dentali rischiano di consumarsi. In questo caso è importante innanzitutto risolvere il problema a monte con un’apposita terapia. In secondo luogo, ripristinare con l’uso di corone dentali estetica e funzionalità dei tuoi denti.

4. Estetica

Quando la dentatura naturale presenta dei difetti estetici come deformazioni o alterazioni di forma e posizione, le corone dentali permettono di migliorarne l’aspetto attraverso la ricostruzione dentale conservativa.

Con le corone dentali CAD/CAM possiamo realizzare singole protesi su molari o premolari con altissimi livelli di precisione.
La realizzazione delle corone CAD/CAM avviene a partire da un’impronta digitale e procede attraverso la modellazione al computer del materiale scelto. In questo modo si ottiene un risultato impeccabile, sia su capsule dentali e ponti che su protesi estremamente sottili, come gli intarsi o le fascette.

Materiali delle protesi CAD/CAM: quali sono i vantaggi?

Prima della tecnologia CAD/CAM, le protesi dentali erano realizzate a partire da un’impronta dentale rilevata attraverso un’apposita pasta. L’impronta ottenuta veniva utilizzata dall’odontotecnico per ottenere un calco in gesso. Infine si costruiva la protesi in ceramica, che veniva stratificata sulla parte metallica.

Con le moderne tecnologie CAD/CAM l’impronta digitale rilevata dal computer viene inviata a una fresatrice computerizzata. La fresatrice usa le informazioni per modellare il materiale scelto che può essere zirconia, ceramica, resine o compositi. I materiali di ultima generazione non necessitano di supporto metallico, quindi le corone dentali CAD/CAM sono anche migliori da un punto di vista estetico. Inoltre, sono più precise e durevoli delle vecchie protesi e garantiscono una migliore funzionalità.

Faccette dentali: cosa sono e quando si usano

Le faccette dentali sono protesi molto sottili che vengono apposte ai denti per ristabilirne estetica e funzionalità nella masticazione. Sono utili sia nei casi di alterazione della colorazione, in alternativa allo sbiancamento, sia in caso di denti danneggiati o troppo piccoli. Le faccette dentali offrono una soluzione pratica e facile da mantenere in molte occasioni, quali:

  • Discromia e macchie dentali
  • Denti scheggiati
  • Denti consumati
  • Dentatura irregolare
  • Denti troppo corti


Ogni faccetta è realizzata in ceramica di alta qualità nel colore ideale per il tuo sorriso. Il risultato è duraturo e il mantenimento richiede semplicemente una normale igiene orale.

Quali materiali vengono usati per le protesi dentali?

Presso il mio studio dentistico puoi contare su protesi dentarie realizzate in materiali altamente innovativi e funzionali. Dalla resina utilizzata per i provvisori, in tonalità comunque simili ai denti naturali, alla ceramica che, grazie alla sua traslucenza, vanta una straordinaria una resa estetica. Lo strato interno delle protesi è invece realizzato in zirconio, un materiale bio-compatibile estremamente resistente.

Presso lo studio Acocella vengono utilizzate:

Corone NobelProcera® by NOBELBIOCARE - Leader mondiale nelle soluzioni estetiche dentali

Per la salute dentale dei nostri clienti, abbiamo scelto NobelBiocare, l’azienda specializzata in protesi dentali CAD/CAM nonché la prima a produrle. Dopo 30 anni di attività, è ancora leader nella progettazione e realizzazione delle protesi dentali.

Le soluzioni proposte sono in zirconia a elevata traslucenza, pensate per offrire le migliori prestazioni in termini di estetica, resistenza e funzionalità. Infatti presentano:

  • Massima precisione nella morfologia e nel dettaglio occlusale
  • Elevata traslucenza per armonizzarsi al meglio con i denti vicini
  • Tecnologia multistrato per offrire un aspetto assolutamente naturale

Tutte le nostre protesi CAD/CAM sono certificate e realizzate a partire dai migliori materiali per garantire eccellenza e sicurezza.

Ogni fase di produzione, fino al controllo qualità finale, segue scrupolosamente gli iter e le normative sui dispositivi medici.

L’affidabilità delle protesi dentali CAD/CAM di NobelBiocare è dimostrata anche dalla precisione di adattamento e dalla resistenza meccanica nel lungo periodo. Per questo garantiscono comfort ed efficienza per molti anni.

Come si pulisce una protesi dentale?

La pulizia delle protesi dentali è molto importante per garantirne efficacia e durata nel tempo. Per pulire una protesi fissa si procede come con la consueta igiene orale, avvalendosi di spazzolino e filo interdentale. Anche le protesi dentali mobili vanno pulite regolarmente dopo ogni pasto e, una volta rimosse, devono essere pulite e asciugate prima di essere riposte. 

In particolare, per pulire la dentiera si possono utilizzare apposite compresse effervescenti da sciogliere in acqua tiepida, oppure una soluzione di acqua e aceto. Basterà immergere la dentiera nella soluzione detergente scelta e lasciarla in immersione per circa 30 minuti.
Trascorso questo tempo si procede alla pulizia con un comune spazzolino e al risciacquo in acqua tiepida. Consigliamo comunque di non usare dentifrici sbiancanti o abrasivi che possono alterare la superficie della protesi.

Chi si occupa di protesi nel nostro studio

Dott. Alessandro Acocella

ricevi tutte le informazioni sulle protesi dentali

Contattaci per prenotare la tua visita

oppure chiamaci